Web serie: La Sicilia Film Commission lancia un bando per il finanziamento di web serie

Come annunciato durante il recente Festival Immaginario (tenutosi a Perugia dal 3 al 9 novembre 2014), la Regione siciliana è la prima amministrazione pubblica a promuovere un Bando dedicato  alla realizzazione di opere audiovisive espressamente concepita per il web, nel formato delle web series.

Il Bando – che compare oggi per estratto  a pag. 74 della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 50 del 28/11/14 – è pubblicato dal Dipartimento Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, nell’ambito del programma APQ Sensi Contemporanei, ed è scaricabile dalla pagina della Sicilia Filmcommssion all’interno del sito web della Regione Sicilia (www.regione.sicilia.it/turismo).

L’importo complessivo del Bando è pari ad € 100.000 e ogni progetto selezionato potrà ricevere un cofinanziamento per un importo massimo di € 15.000.

Il bando è esclusivamente rivolto a giovani professionisti dell’audiovisivo di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Al fine di incentivare la partecipazione del più alto numero possibile di giovani scrittori, sceneggiatori, registi, videomaker, il Bando si rivolge anche a chi non è ancora costituito in Associazione culturale o in Impresa di produzione, con l’obbligo di procedere in tal senso nel caso di esito positivo alla selezione, incentivando la nascita, il consolidamento e il radicamento sul territorio di nuove Associazioni o Imprese.

Ai fini dell’ammissibilità dei progetti, per web serie si intende una serie di prodotti di fiction (composta da almeno 7 episodi) realizzati per essere fruiti primariamente attraverso il web. La web-serie deve essere caratterizzata da una narrazione di fondo che racconti le vicende di personaggi fissi, o comunque da un tema comune. Gli episodi devono essere webnativi, girati in Sicilia e/o che richiamino in modo inequivocabile i tratti del contesto siciliano.

Attraverso quella libertà narrativa, ancora prima che produttiva e distributiva, che può considerarsi come uno dei tratti distintivi della serialità per il web, i prodotti audiovisivi ottenuti dovranno essere in grado di:

–        restituire elementi di valorizzazione e promozione del territorio siciliano;

–        confrontarsi in modo inedito, innovativo e creativo con stereotipi e tipizzazioni riferibili al contesto siciliano;

–        generare curiosità verso luoghi, identità, specificità culturali che della Sicilia sono espressione;

Particolare attenzione sarà rivolta a quei progetti che, esprimendo una specifica appartenenza a forme e modalità narrative e comunicative tipiche della rete, dall’uso di social network e piattaforme, saranno in grado di costruire una specifica strategia crossmediale.

 

Il bando resterà aperto per 90 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana, avvenuta in data 28/11/2014

Per maggiori informazioni, cliccate sul seguente LINK.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...