Web Serie: Malamadre, i nuovi propositi per l’anno nuovo tra musica, fumetto e web serie

PESCARA, 23 DICEMBRE – Si chiude com’era cominciata appena nove mesi fa: la musica dei MALAMADRE e la matita di Aldo Iuliano uniti in un video, l’ultimo degli undici capitoli rock che hanno scandito questo duemila e quattordici.

Si chiude un anno che ha visto la band pescarese raggiungere in poco tempo ben sette finali nazionali, impressionando critica e pubblico con una proposta musicale esattamente a metà tra cinema e rock. L’ultimo trionfo: il premio come Miglior Voce al RedBull Tour Music Contest 2014, dove una giuria di qualità composta da Mario Riso, Cristina Scabbia, Christian Meyer, Federico Poggipollini, Marco Castellani e Andrea Mariano ha scelto Nicholas Di Valerio tra i 1724 singer nazionali.

Un progetto, quello dei MALAMADRE, nato dalla volontà di sperimentare una ibridazione già fortunata, quella tra musica e fumetto: al posto dei classici videoclip, però, il trio rock abruzzese ha coinvolto alcune tra le più promettenti matite italiane, affidando a loro la reinterpretazione grafica e narrativa dei loro brani rock e facendo dei propri canali social un punto di ritrovo per uno zoccolo duro di fan in costante crescita.

I RockMotion Comics, appunto: vere e proprie storie rock. Una produzione indipendente e velocissima, tutta proiettata ad un sistema di produzione ormai 3.0 tra la pianificazione tramite skype, social networking e l’auto-produzione tecnica della parte musicale (grazie al lavoro combinato tra MALAMADRE e Audio Creations di Marco Di Vitantonio), che, dopo aver beneficiato dell’appoggio di sponsor come Città Della Musica (Pescara), JJB Electronics (Michigan, U.S.A.), Kinedimorae (Milano) e Sergio Stivaletti (Roma), ha ormai attirato l’attenzione di diverse labels discografiche.

Per il duemilaquindici i MALAMADRE hanno già avviato la pre-produzione di un nuovo progetto che rilancia la loro volontà di offrire le proprie rock-tales attraverso un veicolo sempre nuovo e assolutamente contemporaneo.

Gli abruzzesi non lasciano, dunque, ma raddoppiano. O qualcosa di più. Nei prossimi mesi verranno finalmente svelate le prime collaborazioni illustri che hanno deciso di aderire al loro progetto.

Nel frattempo la webserie intitolata “Collettivo Socio-Narrativo Di Fumetti Musicali” è ora al completo, gratuita e a portata di clic sul loro canale YouTube.

Buon ascolto, buona visione e buone feste!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...