Web Serie: We Folk, la web serie in cui i protagonisti sono le meraviglie d’Abruzzo

Scritta e diretta da Serena Del Prete e Massimo Moca approda sul web la serie We Folk: vado in Abruzzo. Il progetto, vincitore di un bando del “ Gran Sasso Velino”, ha come obiettivo principale quello di promuovere e mostrare su scala internazionale le meraviglie paesaggistiche e architettoniche della regione Abruzzo, che oggi purtroppo è ricordata solo per il terribile terremoto del 2009. Le vicenda è ambientata nell’area del Gran Sasso-Velino: dalla Valle Rovereto sino all’Aquila, passando per la Valle Subequana, la Piana di Navelli, il Fiume Tirino e l’Altopiano delle Rocche. Si tratta di quei luoghi che rientrano nel progetto del GAL “Vie e Civiltà della Transumanza Patrimonio dell’Umanità”, che intende valorizzare i cammini presenti nelle varie aree: dagli antichi tratturi ai cammini di San Francesco e Celestino V, passando per il Gran Tour dei paesaggisti dell’Ottocento attraverso i luoghi dell’Abruzzo aquilano.

Tra poche parole e tantissime dense immagini si svolge la storia di un viaggio di due ragazzi, Valentina, attrice ed Emiliano, musicista. Entrambi fuggono da qualcosa e ne cercano un’altra. Emiliano, sempre in giro per concerti si rifugia nei territori atavici dell’Abruzzo per trovare nuove suggestioni per la sua musica. Valentina d’altro canto scappa dai ritmi frenetici e forsennati della grande città, per capire se stessa e i suoi veri e intimi desideri. Entrambi i ragazzi si ritroveranno a percorrere antichi sentieri, ad assaporare autentici sapori, ad attraversare fiumi, cascate e montagne e a incontrare diversi personaggi del luogo. Alla fine dell’intenso percorso non porteranno con loro solo l’esperienza di un bel viaggio ma soprattutto ritroveranno se stessi grazie all’incontro con la natura e il territorio.

Più che di una narrazione esclusivamente finzionale, nel caso di We Folk si può parlare di docu-fiction. Infatti, si assiste a uno stretto intreccio tra la finzione narrativa della storia di Valentina ed Emiliano e la realtà dei luoghi e delle persone che i due ragazzi incontreranno sul loro cammino. La web serie dunque, con la sua sceneggiatura in continuo divenire, che si modifica e si adatta di volta in volta alle realtà che incontra, farà conoscere il territorio nella sua essenza e nella sua vera natura, spogliato dei soliti luoghi comuni, con la speranza che qualche spettatore, incuriosito da quei preziosi scenari, decida di ripercorrere lo stesso cammino di Valentina ed Emiliano. La serie sarà composta da dieci episodi (sono già on-line i primi due) della durata di dieci minuti che saranno rilasciati settimanalmente (ogni giovedì) sul canale Vimeo Tratturi e Cammini e sulla pagina Facebook “We Folk Vado in Abruzzo”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...