Da Nòva-Il Sole 24 Ore: “VR e serie TV italiane”

Vi segnaliamo il recente articolo di Simone Arcagni, uscito per Nòva-Il Sole 24 Ore, sul digital storytellig attraverso la Realtà Virtuale. E quando si parla di Realtà Virtuale non si può non pensare alla tecnologia Oculus (da oggi i visori Oculus Rift sono pre-ordinabili online anche in Italia – qui) e ci si riferisce alle recenti produzioni e sperimentazioni di Brandon Box (intervistati da EmergingSeries in occasione dell’anteprima di The Bomb al Roma Web Festqui).

Brandon Box, lo studio milanese famoso anche a livello internazionale per le sue webserie , le campagne di advertisement e i suoi virali, sta sperimentando le possibilità espressive dellla VR. Sta per esempio producendo “The Bomb”, webserie interamente girata in 3D-360 FPV e che lanciano, non senza un certo orgoglio, come la prima serie al mondo stereoscopica in prima persona per la realtà virtuale.

Per leggere l’articolo, cliccate sul seguente LINK.

Buona lettura!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...